Chitarra
Classica, Acustica ed Elettrica

Il Corso di chitarra classica è rivolto principalmente a chi vuol apprendere o approfondire la tecnica della chitarra ed il suo repertorio. È infatti pensato a misura d'allievo in base ai suoi obbiettivi, alle sue capacità e potenzialità creando di concerto con il maestro un piano di studi volto alla soluzione dei problemi e delle difficoltà riscontrati dall'allievo nello studio dello strumento. L'obbiettivo è perciò dare i mezzi allo studente per poter esprimere il proprio talento spesso molto nascosto tanto da essere spesso quasi introvabile: il compito del M° è trovarlo e liberarlo.  Tale obbiettivo lo si persegue utilizzando ed esplorando la musica per chitarra e liuto scritta dal Rinascimento fino ad oggi senza disdegnare il jazz, il rock ed il pop poiché la contaminazione tra generi musicali ricorre persistentemente in tutta la storia della musica in un scambio continuo. È inoltre previsto un parallelo studio della musica d'insieme sia tra diverse chitarre che con strumenti diversi come il pianoforte o il violino non solo come stupenda esperienza di condivisione ma come ulteriore mezzo di apprendimento dello strumento e di espressione e ricerca delle proprie capacità. M° Mario Moles 

Il Corso moderno si propone l'obiettivo di far conoscere all'allievo il linguaggio chitarristico applicato alla chitarra acustica ed elettrica. Attraverso un approccio che tende a privilegiare i gusti e le finalità dello studente, verrà trattata al principio una parte di impostazione tecnica necessaria per familiarizzare con lo strumento, poi lo studio di brani collegati al repertorio della chitarra acustica ed elettrica, fino ad arrivare al pieno utilizzo di tecniche solistiche, di accompagnamento e di improvvisazione. Verrà analizzato anche l'argomento dell'effettistica (pedaliere e multi effetti), oltre all'utilizzo del computer come mezzo espressivo di composizione e arrangiamento grazie all'impiego di software quali Pro tools e Logic.