Aula 4 - Direzione (2)b Aula_1b Ingresso_(interno)b Parcheggio e Ingresso Esterno_b Quasar_01 Quasar_02 saggio_01

"docente di Chitarra Acustica ed Elettrica:

 

Dopo aver conseguito il diploma di maturità classica presso il Liceo A. Mariotti di Perugia, si è diplomato in clarinetto nel 1992 sotto la guida del Maestro Guido Arbonelli, svolgendo attività didattica con progetti nelle scuole primarie e secondarie della provincia di Perugia e partecipando, in qualità di esecutore, all’attività concertistica dell’Orchestra Sinfonica di Assisi. Parallelamente ha studiato chitarra classica, acustica ed elettrica frequentando, tra l’altro, corsi di perfezionamento alla Scuola di Musica Lizard di Fiesole del Maestro G. Unterberger e seminari con i chitarristi Giorgio Cocilovo, Fabio Mariani, Sergio Altamura, Jim Kelly, Tommy Emmanuel, Steve Grossman, Monty Montgomery, Frank Vignola.
Nel 1986 ha composto le musiche per la mostra del pittore Carlo Carnevali alla Rocca Paolina “Tra morfemi e cromie”. Nel 1988 ha composto le musiche per la compagnia teatrale “Gli amici del teatro” di Colombella. Nel 1993-1994 ha suonato in qualità di clarinettista nell’Orchestra Sinfonica di Assisi. Dal 1992 al 1999 ha fatto parte, quale chitarrista, del duo “Attenti a quei Due”. Nel 1992 ha collaborato in veste di chitarrista al cd del violinista inglese Patrick Wright. Dal 1996 è insegnante di chitarra acustica ed elettrica presso la Scuola di Musica “Il Pentagramma” di Perugia. Ha partecipato a diversi progetti in qualità sia di clarinettista che di chitarrista nelle scuole della provincia di Perugia. Ha più volte collaborato e collabora in qualità di chitarrista turnista con diversi studi di registrazione.
Ha un proprio Studio di registrazione “Zona 67”, nel quale ha realizzato in qualità di arrangiatore e musicista numerosi lavori di musica d’autore. Dal 2001 ha dato vita al duo “Less is More” (chitarra acustica, loop elettronici e voce) insieme alla cantante Sara Belia, con la quale, oltre ad esibirsi dal vivo, sta realizzando un cd di brani inediti. Nel 2004 ha aperto il concerto del cantautore Massimo Bubola al Barfly di Recanati. Dal 2006 insegna musica presso la Scuola Materna di Colombella. Nello stesso anno ha composto ed eseguito dal vivo le musiche per lo spettacolo teatrale “La caduta di Troia” realizzato dal regista Matteo Marasco, con conseguenti rappresentazioni in diverse rassegne teatrali.
Nel 2007 con il cantautore Andrea Volpini ha costituito il duo “I pesci veloci del Baltico” presentando un omaggio al mondo musicale di Paolo Conte, suscitando apprezzamenti diretti da parte dell’autore. Nel 2008 ha composto ed eseguito dal vivo le musiche dello spettacolo teatrale “L’ultima notte di Edgar Allan Poe” con la Compagnia Teatrale “Scaramante”, nell’ambito della rassegna “Bagliori d’Autore”.
Nell’estate del 2008 ha composto ed eseguito dal vivo le musiche per lo spettacolo di musica e danza “Dansic” nell’ambito dell’evento “La scienza fa rumore” organizzato dal Dipartimento di Fisica dell’Università di Perugia. Sempre nello stesso anno ha musicato la “Storia di Perugia Antica, Medievale e Moderna” di Federico Berardi, partecipando in qualità di esecutore, alle serate organizzate a Palazzo Penna nell’ambito della manifestazione Tenera è la notte, con i versi declamati dagli attori dell’Accademia del Donca di Perugia. Nel luglio 2009, in seguito alla collaborazione con la cantante Giovanna Di Cesare, ha scritto e realizzato il recital “Il canto voce dell’anima” rappresentato nel centro storico di Nocera Umbra. Nel settembre 2009, con il duo “Less is More”, si è esibito al Festival Internazionale per la Pace di Assisi. Ha scritto, arrangiato e suonato le musiche contenute nel cd per il libro di Cinthia Fioroni “Agnese che non sapeva amare” edizioni Morlacchi Editore di prossima uscita, a novembre, nell’ambito della manifestazione Umbria Libri 2010. Svolge attività di dimostratore musicale presso il centro Apple di Forlì (Kronos), contribuendo a diffondere programmi e nuove tecnologie informatiche riguardanti l’uso della chitarra dal vivo e in studio.